Cosimo Abbate

Cosimo Abbate

Consulente economico e finanziario, è Dottore di Ricerca in Scienze Economiche. Ha collaborato per la FAO, le Università “Parthenope” e “Federico II” di Napoli e l'Université de Lyon II, dove ha svolto il post-doc. I suoi temi di ricerca riguardano la Sostenibilità Economica e Agroalimentare, i Mercati Finanziari, la Finanza Comportamentale e le Asimmetrie Informative nel Mercato del Lavoro

Giovani, sviluppo economico e Mediterraneo: il CED alla prima edizione di “Made in Terra”

«Il 17 maggio del 1959 C. P. Snow tenne una lectio magistralis alla Senate House dell’Università di Cambridge, in seguito pubblicata in un saggio intitolato “Le due culture e la Rivoluzione Scientifica”. Nel testo, il famoso scienziato e romanziere sosteneva che nel Novecento si era prodotta una frattura troppo netta tra sapere scientifico e umanistico, e che solo riprendendo il…

CONTINUA

Qualità della vita e analisi di bilancio: migliorare la vivibilità delle città italiane

11 gennaio 2015, sole, venti gradi centigradi. Ieri giro di boa del campionato di serie A e Napoli è stata proclamata campione d’inverno. Solo pochi giorni fa invece, puntuale come ogni anno, Il Sole24ore ha classificato le 110 province Italiane in base alla qualità della vita dei cittadini. Informazioni su lavoro e tempo libero, ambiente e popolazione, ma anche tenore…

CONTINUA

Il CED e la nuova strategia per lo sviluppo: scommettere su economia, ambiente, società e governance per sconfiggere la stagnazione

Per vincere le sfide del domani bisogna dedicare già da oggi sempre maggiori sforzi, risorse e competenze. Questa è l’ambizione del CED: puntare sul rafforzamento e il miglioramento qualitativo del mercato del lavoro, delle attività produttive e della dimensione comunitaria, attraverso strumenti, come la microfinanza, fondamentali per l’impresa, le cooperative e l’innovazione sociale, con il fine di contribuire a una rinnovata definizione di sostenibilità e benessere.

CONTINUA

L’alta sartoria partenopea fra tradizione e internazionalizzazione

Sabato mattina, gli alumni napoletani che hanno studiato alla Bocconi di Milano, hanno organizzato un evento per onorare la rigorosa tradizione artigianale e le audaci capacità imprenditoriali di chi, con il proprio lavoro, ha fatto viaggiare i più prestigiosi capi della Sartoria Napoletana in tutti i continenti.

CONTINUA

Effetto cheerleader, gazzelle e crowdfunding

Il primo studio che analizza con rigore scientifico il cheerleader effect è un lavoro di Drew Walker e Edward Vul pubblicato nel 2014. Secondo gli autori, gli individui facenti parte di un gruppo sembrano più attraenti rispetto a quando sono osservati da soli. Il concetto, ripreso di recente anche da Yvette van Osch in una pubblicazione del 2015, il quale…

CONTINUA

Beni Culturali, Beni Comuni e Sviluppo: un’Analisi del DL Cultura

I fondi per la cultura sono una voce di costo o di investimento? Qualche mese fa il Parlamento ha dato la fiducia al Decreto Legge “Cultura” (n.83/2014). La legge ha l’ambizioso obiettivo non solo di favorire il mecenatismo culturale nel nostro Paese, ma anche di riqualificare siti archeologici come Pompei, di mobilitare le risorse da destinare al cinema e finanziare…

CONTINUA

La legge dello zero

Sicuramente Aleksej, il giocatore di Dostoevskij, conosceva la legge dello zero, secondo cui il giocatore di roulette in media è destinato a perdere; ma, nonostante tale consapevolezza, non desisteva affatto dalla sua ossessione. Questo procedimento, che può sembrare tanto assurdo da avere la percezione che violi i principi della razionalità economica dell’homo economicus, è invece una metodologia molto utilizzata ancora oggi per scommettere sul futuro non di una pallina di avorio ma dell’andamento di prezzi, indici e tassi quotati.

CONTINUA